Online Store attivo solo per i paesi della UE | Spedizione gratuita su tutte le calzature

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Come scegliere e preservare gli stivali da moto

24/07/2020

Tra le passioni che più accomunano giovani e adulti, quella per le due ruote è tra più famose.
Sono sempre di più quelli che decidono di partire per un viaggio in moto insieme ai familiari, agli amici o anche con la propria metà.
Per quale motivo? Senza dubbio per vivere un'esperienza diversa, unica nel suo genere e indimenticabile. Dopo tutto, ogni viaggio regala emozioni uniche e irrinunciabili.
Purtroppo i viaggi  in moto implicano diverse regole e/o suggerimenti da seguire, tra queste vi è, sicuramente, quella di possedere un'attrezzatura adeguata per la permanenza in moto.
Infatti, bisogna tenere a mente che gli incidenti sono, purtroppo, abbastanza frequenti e che nella maggior parte dei casi possono risultare gravi per il motociclista; questo accade per diversi fattori come la grandezza del veicolo, la diretta esposizione all'asfalto, l'assenza di protezioni e tanto altro.
Proprio così, le protezioni da moto possono salvaguardare la salute e l’incolumità del motociclista! Per questa ragione oggi capiremo come scegliere e preservare gli stivali da moto

Come scegliere uno stivale da moto

Quando si sceglie d'intraprendere un viaggio in moto bisogna tenere bene in mente che prima di ogni partenza sono necessarie protezioni adeguate. Tra queste risultano fondamentali le protezioni per la zona delle gambe, la parte più esposta del corpo.
In caso di caduta o incidente, la prima parte che entra in contatto con l'asfalto sono proprio le gambe e per tale ragione devono essere ben protette.
Tuttavia scegliere delle scarpe da moto di qualità potrebbe risultare complicato a causa della vastità di prodotti presenti sul mercato, ma seguendo questi suggerimenti sarà più semplice scegliere le migliori scarpe da moto.
Prima di tutto bisogna scegliere il modello adatto alle proprie esigenze, quindi è necessario avere un'idea generica della scarpa che serve: se si tratta ad esempio di un modello estivo o di uno invernale, se preferisci gli stivali da moto o delle semplici sneakers.
Dopo aver deciso le prime linee guida per l'acquisto della tua scarpa da moto perfetta, inizia a pensare ad ognuna delle tue esigenze. Infatti,  è necessario considerare diversi fattori tra cui non sono trascurabili il comfort, il tipo di suola, e anche gli accessori presenti nella scarpa!
Ad esempio se consideri l'eventualità di fare una sosta, è senza dubbio più conveniente possedere scarpe da moto più comode che consentano di camminare senza difficoltà.
Anche la misura della scarpa risulta decisiva per la scelta del modello perfetto. Non pensare infatti che una scarpa più larga sia migliore! La scarpa perfetta deve combaciare perfettamente con il tuo piede in ogni misura, poiché il  piede non deve essere totalmente bloccato a causa di una scarpa piccola ma non deve nemmeno nuotare all'interno della calzatura troppo grande.
Un'altra caratteristica della misura riguarda i lati della suola: affinché la scarpa risulti comoda e sicura, è necessario che il tuo piede non sporga lateralmente, altrimenti la scarpa si logorerebbe più facilmente incrementando i rischi per il piede.
Infine bisognerà scegliere il tipo di materiale che più si adatta alle tue esigenze, e tra tutti, la pelle è sicuramente il materiale d’eccellenza.
La pelle viene usata per la produzione dei migliori stivali da moto da parecchi anni poichè permette al piede di respirare a sufficienza, ma allo stesso tempo offre una protezione unica.
Ebbene si, la scelta della scarpa perfetta è adesso terminata, possiedi infatti tutte le informazioni necessarie affinché la tua calzatura si adatti perfettamente ad ogni tuo bisogno

Come preservare gli stivali da moto

Prova ad immaginare questa scena: dopo tanti sforzi sei riuscito ad acquistare gli stivali da moto perfetti per te, preso dall'emozione decidi di salire subito in sella e farti un giro in città. Dopo poche settimane inizi a notare qualcosa che non va nelle tue scarpe, che cosa?
Su una delle due scarpe si nota qualcosa di strano, come se si stesse rovinando. Com'è possibile? Le hai comprate pochissime settimane fa eppure non sembrano apposto.
Ebbene si, devi sapere che le scarpe da moto sono soggette all'usura, in particolare la scarpa sinistra. Per quale ragione?
Il cambio marcia a pedale è la causa di molti  guai; infatti,  come ben saprai, il cambio si muove sia verso l’alto che verso il basso e, nel momento in cui cambi marcia, il tessuto della tua scarpa entra in contatto con la pedivella. Questa è una delle cause principali dell’usura delle scarpe da moto.
Un altro fattore che può portare le tue scarpe da moto a rovinarsi è rappresentato dai fenomeni atmosferici: pioggia, fango e sole possono infatti rovinare le calzature.
Non esiste alcuna soluzione per evitare questi fastidiosi problemi?
Assolutamente sì! Il primo consiglio da tenere a mente è quello di affidarsi soltanto a brand di prima qualità, che utilizzano solo i materiali migliori per garantire la massima resistenza e longevità.
Il secondo consiglio è quello di prendersi cura delle proprie scarpe da moto compiendo semplici ma fondamentali operazioni di manutenzione periodica.